Quaranta coppie italiane su cento non fanno sesso: la colpa è degli uomini

third_kiss_by_nikosalpha%282%29.jpg

Dopo l'allarme per le coppie giapponesi troppo caste, ora è il turno dell'Italia.

Secondo la Federazione europea di sessuologia, quaranta coppie italiane su cento non fanno l'amore e solo il 30% delle coppie ha rapporti sessuali appaganti e con una frequenza che soddisfa entrambi.

La colpa sarebbe soprattutto degli uomini: “Sempre più spesso – dice Chiara Simonelli, sessuologa dell'Università La Sapienza di Roma – sono loro a ritrarsi dalle braccia della partner e a rifugiarsi in quelle di una prostituta e di una donna “virtuale”, incontrata su Internet”. (Foto di nikosalpha)

E una ragione ci sarebbe. “Gli uomini sono interessati al sesso – prosegue la sessuologa - ma temono il giudizio della compagna. Le donne virtuali invece, sono sempre soddisfatte”.

Inoltre negli ultimi trenta anni la donna ha acquistato un'autonomia che prima non aveva e non è più solo oggetto dei desideri dell'uomo. “A casa non c'è più la geisha ad aspettarlo – osserva Chiara Simonellie l'uomo, per tornare ad essere il “protagonista dell'erotismo” si rivolge a Internet o alle prostitute”.

Ma in una relazione di coppia, il sesso non è tutto. La pensa così anche Visto da me, che scrive: “Per far sì che tra due persone si stabilisca una relazione sana, stabile e duratura devono necessariamente esistere altre componenti, come l'affetto, la complicità, la lealtà e i progetti in comune”.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: