Fare l'amore

 

UPDATE! 29 giugno 2011

Per info più aggiornate su  Fare L'Amore approfondisci leggendo gli aggiornamenti:


Fare l'amore: il giorno preferito è il mercoledi!  


Fare l'amore prolunga la vita  


Fare l'amore? No grazie, sono stanco/a     


Desiderio sessuale e rapporto di coppia  


Sesso gioia e passione: Positive sex people


 


Fare l'amore fa bene. Farlo spesso ancora di più. E se poi lo si fa almeno tre volte a settimana, il sesso ha effetti non solo genericamente appaganti, ma previene e persino guarisce da alcune malattie, allungando la vita. Ancora: fare sesso è meglio che prendere due aspirine e, volendo proprio dirla tutta, chi lo fa diventa più intelligente. Farlo con più partner? Normale: di sesso non ce n'è uno solo.

Parola di numerosi e autorevoli studi e ricerche scientifiche. David Weeks, ricercatore al Royal Hospital d'Edimburgo, in Scozia, spiega infatti che "fare l'amore almeno tre volte a settimana prolunga la speranza di vita di dieci anni in media".

Perché? Fa bene alla salute, e più precisamente previene il cancro alla prostata, protegge dal diabete, dall'ipertensione e dalle malattie cardio-vascolari, guarisce dal mal di testa e favorisce lo sviluppo del sistema nervoso.

Ma lo studioso scozzese non è l'unico a dirlo: un'equipe di medici australiani sostiene che avere orgasmi regolari riduce del 30% il rischio di tumore alla prostata; uno studio della Rutgers University del New Jersey dimostra che un orgasmo, grazie all'abbondante produzione di endorfine, ha lo stesso effetto di due aspirine; per l'Istituto di ricerca medica Werner Habermehl di Amburgo rapporti sessuali regolari sollecitano l'intelligenza, merito dell'aumentata produzione di adrenalina e cortisolo, stimolanti della materia grigia.

L'amore "ci rassicura, ci valorizza - spiega Marianne Salleron, psicologa dell'Associazione francese dei centri di consulenza coniugale - ci fa bene. Sviluppa la generosità, la tenerezza, la voglia di imparare, di scoprire, d'essere in contatto con la vita".

E anche se il partner si dichiara innamorato ma va a letto con un'altra persona, la scienza toglie il diritto di arrabbiarsi. I ricercatori distinguono infatti tre tipi di amore: il desiderio sessuale, la passione per una persona in particolare, l'affetto a lungo termine che spinge a dividere la propria vita con un altro. Siccome ciascuno dei tre dipende da meccanismi neurobiologici diversi, non è una colpa amare contemporaneamente persone differenti di "sentimenti" diversi.
fonte: Repubblica.it


 



Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO