La storia d'amore di Domenico e Tonya, volontari che si sono conosciuti ad Amatrice

Domenico e Tonya sono due volontari della Protezione Civile, si sono conosciuti ad Amatrice e si sposeranno il 20 dicembre

storia d'amore di Domenico e Tonya

Ci sono storie d’amore davvero magiche che nascono per caso ma che poi finiscono per cambiare la nostra vita e dare un senso a tutto. Domenico Di Capua e Tonya Giosa sono due volontari della Protezione Civile che si sono incontrati ad Amatrice il 10 settembre del 2016 nel campo della Protezione Civile di Saletta. Entrambi sono originari della provincia di Potenza, lui di Pietragalla lei di Tito, poco dopo il terremoto del 24 agosto sono partiti per dare una mano e aiutare le persone che in pochi minuti avevano perso tutto.

Domenico ha 40 anni ed è un commercialista con un'esperienza di volontariato in Emilia dopo il sisma del 2012, Tonya ha 33 anni ed è una psicologa. Dopo il sisma insieme ad un gruppo di persone della Basilicata, sono partiti per dare una mano, per costruire le tende e dei luoghi per potersi riparare e poi per preparare i pasti per tutti gli sfollati, ma soprattutto un po’ di sostegno emotivo.

Tonya ha raccontato:

“Dopo i primi giorni ho avuto un crollo. Mi ero molto affezionata a un anziano che mi ricordava mio nonno e sentire la sua voce commossa descrivere come il sisma si era portato via tutto, la casa e la famiglia, mi faceva troppo soffrire. Avevo bisogno di parlarne con qualcuno, di un abbraccio, e non ho avuto dubbi nel cercarlo in Domenico”.

Tonya Giosa

Domenico ha aggiunto:

“Quando l'ho vista così persa, fragile davanti a tanta sofferenza, l'ho abbracciata forte e ho capito di amarla. Quei sette giorni per noi sono stati come due anni di frequentazione. In quelle condizioni vedi l'altro a nudo, senza ripari, senza abiti ricercati, nella sua vera essenza”.

Domenico Di Capua

Al ritorno a casa Domenico e Tonya hanno continuato a frequentarsi e non si sono più lasciati, il 20 dicembre si sposeranno a Tito e poi andranno a vivere a Pietragalla. Le bomboniere del loro matrimonio, sono delle casette di legno solidali e sono state costruite da Federica Moretti con i materiali recuperati nelle terre amatriciane.

Tantissimi auguri agli sposi, una storia di amore, solidarietà e speranza.

via | repubblica

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 302 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail