Le canzoni italiane sul tradimento più belle e ironiche

Il tradimento esiste da sempre, e da sempre viene raccontato in libri, opere liriche, tragedie greche, film, telefilm e canzoni, è una sfumatura dell’amore, crudele, dolorosa e intensa e come tale ha ispirato e continua ad ispirare tantissimi artisti. Subire un tradimento è straziante, ma purtroppo in qualche modo ci si deve risollevare e bisogna andare avanti a testa alta. Il proverbio dice “mal comune mezzo gaudio” e quindi ecco a voi una selezione delle più belle canzoni italiane sul tradimento, brani famosissimi che potete cantare a squarciagola sotto la doccia o in macchina, ma anche dedicare al partner fedigrafo… oppure al vostro amante se i traditori siete voi!

  • Non è Francesca - Lucio Battisti

  • Gelosia - Adriano Celentano

  • Tanta voglia di lei - Pooh

  • Non dirgli mai - Gigi D’Alessio

  • Pazza idea - Patty Pravo

  • Un’idea di Paola - Federico Fiumani

  • Dalla pelle al cuore- Antonello Venditti

  • Bella senz'anima - Riccardo Cocciante

  • Bell'amica - Gianna Nannini

  • Buonasera dottore - Claudia Mori e Alberto Lupo

  • Xdono- Tiziano Ferro

  • Inevitabile follia - Raf

  • Non son degno di te - Gianni Morandi

  • A lei - Anna Oxa

  • Le mie parole - Gianluca Grignani

  • Signora Lia - Claudio Baglioni

  • 29 settembre - Lucio Battisti

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail