5 segnali che vivete con un uomo manipolatore

segnali che vivete con un uomo manipolatore

Una delle cose peggiori che possano capitare nella vita è trovarsi di fronte a un uomo manipolatore che invece di proteggerci e stare con noi alla pari, cerca di prendere il controllo della nostra vita e di allontanarci da noi stesse. La manipolazione rende deboli perché si innesca un giochino in cui subentrano i sensi di colpa, la paura di deludere e la sensazione di non avere alternative. Se avete il sospetto di avere a che fare con una persona così, iniziate a prendere le distanze. Ma come si fa a capire se avete a che fare con un uomo così? Parliamo di uomini perché sono le situazioni più comuni, ma ci sono anche tante donne che cercano di manipolare gli altri.

Ecco i segnali che vi fanno capire che vivete con un uomo manipolatore:

  • Le persone manipolatrici cercano di convincerci di essere indispensabili in tutto quello che facciamo, in ogni scelta o dubbio loro hanno ragione.

  • Utilizzano l’amore come moneta di scambio. Come se per essere amati bisogna obbedire o arrendersi.

  • Creano dipendenza fino al punto che non riusciamo più a prendere decisioni da soli.

  • Vi allontanano da tutti i vostri affetti, si inizia con gli amici prima maschi e poi femmine e poi si procede con la famiglia.

  • Vi colpiscono nei punti in cui siete deboli anche sferrando colpi sotto la cintura.

  • Fanno in modo che subentri il senso di colpa nel caso in cui non si faccia quello che vogliono loro.
Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 6 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail