Matrimonio in piena estate: i consigli per sopravvivere

Siete stati invitati a partecipare ad un matrimonio in piena estate? Ecco qualche dritta per sopravvivere

Matrimonio in piena estate

Siete stati invitati ad un matrimonio in piena estate? Il solo pensiero di andare in chiesa con scarpe alte e vestiti eleganti vi fa venire l’ansia? Niente panico, per una volta nella vita noi donne abbiamo la meglio sugli uomini, possiamo indossare capi leggeri e scollacciati, al contrario loro che sono vincolati a camicia, giacca e cravatta! Sposarsi in piena estate mette al sicuro da piogge e brutto tempo ma fa anche caldissimo e se il matrimonio è di mattina, il rischio di arrivare sudati e grondanti al ristorante è altissimo.

Ma come si sopravvive ad un matrimonio in piena estate? Le signore possono iniziare a scegliere i vestiti nel modo giusto, quindi tessuti freschi e leggeri, fibre naturali e niente di sintetico e appiccicoso. Attenzione anche alle scarpe, meglio qualche centimetro in meno, il caldo fa gonfiare i piedi e non è un bello spettacolo. Munitevi di ventaglio, prendetene uno elegante e che stia bene con l’abito scelto. Se soffrite molto o le temperature sono davvero elevate mettetevi vicino ad un ventilatore o almeno ad una zona ventilata. Al ristorante di solito c’è il condizionatore quindi il problema sarà risolto direttamente da loro. Non usate un trucco troppo pesante e se avete i capelli lunghi optate per un'acconciatura alta, vedrete che sarà la scelta più giusta!

Gli uomini sono un po’ più sacrificati, il dress code del matrimonio impone il completo elegante, quindi pantaloni, giacca, camicia e cravatta. L’unica cosa che potete fare è portarvi una camicia di ricambio ed una cravatta coordinata, in modo che all’occorrenza possiate cambiarvi e tornare belli, freschi ed elegantissimi.

Mettete un buon deodorante e buona fortuna!

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 6 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO