Le app per spiare il partner e smascherare un tradimento

Le app per spiare il partner e smascherare un tradimento

Il tradimento è molto più frequente di quanto si creda, secondo le ultime statistiche una persona su due tradisce il partner e solo una su quattro si pente di averlo fatto. Ci sono persone che non riescono ad essere fedeli, che non ce la fanno ad avere un solo partner, in questi casi basterebbe semplicemente non sposarsi, o almeno avere una relazione aperta e condivisa con un partner che abbia le stesse esigenze. Probabilmente a rendere eccitante il tradimento è la clandestinità, la paura di essere scoperti, il brivido del proibito e il rischio…

Il guaio è che se una volta le armi a nostra disposizione erano gli inseguimenti, le amiche e un investigatore privato, adesso si può scoprire tutto tramite delle semplici app, nate per fare tutt’altro ma che sono perfette per spiare il partner. Qualche esempio? Cerberus e Plan B che sono nate per recuperare il cellulare in caso di furto, ma anche Mspy e Flexyspy per aiutare i genitori a controllare i figli minorenni. Poche mosse e possiamo accedere a conversazioni, telefonate e chat, ai quali aggiungere l’estratto conto e i movimenti della carta di credito.

Spiare il cellulare del partner è illegale, ma la vendetta no… è così che poi le donne si trasformano in mostri intenzionati a lasciare l’ex marito senza un soldo!

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO