Matrimonio e soldi, come organizzarsi per far quadrare i conti

Matrimonio e soldi

Il matrimonio è una delle cose più belle del mondo, potranno esserci mutui, sacrifici da fare, sabati e domeniche a casa, ma anche quando sarete stanche e tristi potrete ricordare il giorno speciale in cui la vostra vita è iniziata, quando voi e il partner vi siete giurati amore eterno davanti ad amici e familiari. Il matrimonio dei sogni però è sempre più raro perché per forza cose ci si deve accontentare, risparmiare, scendere a compromessi, in qualche caso addirittura rinunciare o aspettare. Organizzare un matrimonio, senza nemmeno troppi fasti e lussi, costa come minimo 15-20mila euro ma si può facilmente arrivare a cifre altissime, diciamo pure senza limiti.

Ma come si fa a organizzare un matrimonio se non si ha abbastanza budget? La soluzione ce la offrono le banche con i prestiti per il matrimonio, dei fondi creati apposta per poter finanziare le giovani coppie che vogliono sposarsi. Il prestito per il matrimonio da un lato è una buona soluzione, dall’altro è anche un’arma a doppio taglio perchè ci spinge a fare cose fuori dalla nostra portata. Io credo che la cosa migliore sia aspettare un po’, risparmiare ma fare il meglio che si può fare, in fondo non c’è bisogno di invitare 200 persone e nemmeno di fare bomboniere costose o pranzi stellati.

I bei ricordi non si quantificano con i soldi.

via | leggo

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO