Le dinamiche di coppia che fanno bene all’amore

Consigli utili per adottare le dinamiche di coppia che ci permettono di far funzionare le relazioni


Stare insieme

e progettare un futuro a due non è per niente facile, tenere lontana la routine, smorzare i lati più spigolosi del nostro carattere, riuscire a non annoiarsi e mantenere vivo l’entusiasmo sono cose apparentemente semplici ma che in realtà richiedono uno sforzo non indifferente. Ci sono coppie che vanno avanti felici e spensierate, altre che invece faticano e devono reinventarsi ogni giorno, l’amore va così e non è mai uguale. Ma quali sono le dinamiche di coppia che possono aiutare a trovare un equilibrio?

La vita di coppia è fatta di condivisione ma anche di individualità, di cose da fare insieme e spazi in cui stare soli, è un equilibrio che va coltivato sempre, in ogni fase della nostra vita. Per stare bene insieme l’intelligenza emotiva è sicuramente una delle cose che possono aiutare di più, ci permette di essere sensibili, di capire gli altri, di essere tolleranti e valutare le situazioni con calma e maturità.

dinamiche-coppia

Avere una buona comunicazione con il partner è essenziale, riuscire a parlare di tutto e con calma senza litigare per ogni cosa è molto importante, perché ci da la possibilità di affrontare i problemi senza rancore, senza rimuginarci sopra e senza tenersi tutto dentro a sedimentare.

Ecco il decalogo del sociologo Angelo Battista che ci spiega le dinamiche di coppia:

  • Fare spazio all’amore e dargli la possibilità di crescere con noi.

  • Dimostrare i propri sentimenti, perché alle parole devono sempre seguire i fatti.

  • Comunicare in modo coerente e leale, senza giochetti.

  • Riconoscere i propri errori e saper chiedere scusa, sinceramente e con onestà.

  • Imparare a perdonare, nessuno è perfetto e tutti possono commettere errori.

  • Rinunciare alla perfezione, stare insieme vuol dire anche accettare i difetti dell’altro.

  • Alimentare la passione in modo da non perdere la complicità.

  • Creare intimità nella coppia, partendo dai piccoli gesti e dalle piccole attenzioni.

  • Far prevalere il “noi” al più egoistico “io”.

  • Impegnarsi a far funzionare la storia

Foto | da Flickr di ciao_paris

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail