Telefona alla fidanzata per rassicurarla ma va in viaggio di nozze con un'altra

Cosa non si fa per nascondere un tradimento o peggio due relazioni parallele? Ecco una storia incredibile di un uomo che trasforma un viaggio di lavoro in matrimonio e viaggio di nozze... con un'altra!


Le vicende amorose più curiose e incredibili hanno sempre a che fare con il tradimento, per tenere in piedi più relazioni contemporaneamente la gente mette inventa storie e situazioni degne delle migliori soap opera. Sarebbe pure divertente se non fosse che i nostri cuori vanno in pezzi… Vi racconto una storia, davvero incredibile, che ha raccolto Vanity Fair da una lettrice, una ragazza aveva una relazione serena e felice con il suo fidanzato, lui era spesso fuori per lavoro ma si sa che con la crisi, è importante tenersi stretto l’impiego che si ha, anche se questo comporta tanti sacrifici.

Lui lavora moltissimo, e spesso fuori nei weekend a volte per lavoro, altre per tornare a casa della madre, una vita semplice che funzionava bene, almeno in apparenza. Poi arriva il primo segnale importante, un amico comune dice a lei “Ho saputo che si sposa” riferendosi al fidanzato, lei chiede spiegazioni ma lui, molto furbo, fa cadere la cosa e la archivia come “battuta scema dello scemo del villaggio”. Passano i mesi, fanno un bel viaggio, tornano e lui deve ripartire per una trasferta di lavoro di due settimane in Germania.

Non si sentono per un giorno intero perché comunicare quando si è in viaggio non è semplice ma ci può stare… quando c’è la fiducia c’è tutto! Lui commette il primo grande errore, lascia un messaggio nella segreteria del telefono fisso, il numero del mittente (ai tempi) restava registrato e lei si accorge che c’è un prefisso italiano, chiama la Telecom per rintracciare la chiamata e si rende conto che il suo fidanzato la chiamava da un Club Med in Sicilia.

Si ricorda della “battuta scema dell’amico scemo”, chiama una lontana parente di lui spacciandosi per un’amica e chiede informazioni del matrimonio, che viene confermato… Dopo le due fatidiche settimane il ragazzo torna e la va a trovare in ufficio con un mazzo di fiori, lei gli urla di andarsene, di lasciarla in pace e tutto ciò che possiamo immaginare in una situazione del genere.

Care amiche, non sottovalutate i segnali e soprattutto non prendete per oro colato quello che dicono gli uomini, il più delle volte il nostro sesto senso ha ragione!

Foto | da Pinterest di Effe Di
Fonte | Vanity Fair

  • shares
  • +1
  • Mail