A Marsala una moglie tradita chiude il marito e l'amante nel freezer

Mi hai tradito, ti congelo! Ecco la vendetta della moglie di Marsala contro il marito e l'amante


Ci sono storie reali che superano abbondantemente anche le più improbabili fantasiose. A Marsala una donna ha trovato un modo davvero divertente per vendicarsi del marito traditore, ha pensato bene si far raffreddare i suoi bollenti spiriti dentro una cella frigorifero… lo ha praticamente surgelato! I protagonisti di questa bizzarra vicenda sono un macellaio 50enne, la sua amante poco più che ventenne e una moglie stanca di “girarsi dall’altro lato” e di far finta di non vedere/sapere.

Un marito traditore dovrebbe stare molto attento alle reazioni della moglie, soprattutto quando è spesso sola a casa a meditare vendetta! Il macellaio di Marsala un giorno ha chiamato alla moglie per dirgli – per l’ennesima volta – che non sarebbe tornato a casa a pranzo, la scusa ufficiale è che doveva lavorare, in realtà aveva in programma un incontro amoroso con la sua giovane amante.

La moglie invece di restare a casa e pranzare da sola, ha deciso di andare in macelleria, ha fatto piano per non farsi sentire e con la pistola del marito in una mano e le chiavi nell’altra, ha sorpreso i due amanti sul fatto! Minacciandoli con la pistola li ha fatti entrare nella cella frigorifero nelle condizioni in cui erano, cioè nudi, e li ha lasciati dentro per 40 minuti alla temperatura di 4°C!

Dopo di che li ha fatti uscire e ha chiamato i soccorsi, non prima di tirare una secchiata d’acqua gelata al marito, dandogli il colpo di grazia!

Foto | da Flickr di aftab

  • shares
  • +1
  • Mail