Fare l'amore in macchina: i rischi e i vantaggi

Consigli utili per fare l'amore in macchina in piena sicurezza


Fare l’amore in macchina

è una delle pratiche più comuni tra giovani, sostanzialmente possiamo dire che è il posto migliore finchè non se ne trova uno un po’ più comodo. Per i ragazzi che non hanno una casa propria o sufficiente privacy è l’unica soluzione, per chi invece vuole ritrovare la passione è certamente un buon punto di partenza.

Non voglio rompere le uova nel paniere, ne frenare i bollenti spiriti ma, vi ricordo, che da qualche tempo fare l’amore in macchina è considerato un reato e si rischiano fino a tre anni di carcere. Ecco cosa ha sentenziato la Corte:

“Praticare attività sessuale che comporti qualsiasi tipo di nudità, è di per se da considerarsi un’offesa al pudore ed alla pubblica decenza in qualsiasi condizione, anche se si è in luoghi isolati e non illuminati, in quanto sono sempre da considerare luoghi pubblici, e quindi fruibili da tutti i cittadini, bambini e minorenni compresi“.

Detto questo parlare di rischi e vantaggi è un po’ estremista come discorso, perché i rischi sono tanti, a parte la brutta figura di essere scoperti ci sono anche la multa e/o la prigione e tutte le conseguenze… I vantaggi in realtà non sono molti, a parte all’inizio quando può trattarsi di una novità, in poco tempo credo che tutti baratterebbero volentieri il sedile di un’auto con il letto.

Se intendete fare l’amore in macchina scegliete un posto isolato e dove non fate fastidio a nessuno e viceversa, vestitevi in modo “adeguato” diciamo comodo e veloce, indumenti che si possono spostare e togliere facilmente. Per quanto riguarda le posizioni potete sfruttare i sedili davanti che potete tirare indietro e provare una posizione da seduti, oppure potete inclinare i sedili e optare per il classico missionario, se invece ribaltate i sedili i dietro avrete quasi una suite a vostra disposizione… quasi!

Foto | da Flickr di arvindgrover

  • shares
  • Mail