Sesso last minute: ovvero l'elogio della sveltina

Carpe diem anche nel sesso: godiamoci gli istanti rubati, alimentiamo il desiderio improvviso e assecondiamo gli istinti carnali.

svelta sveltina.jpg


Tempo di crisi anche per il sesso: il last minute non è più solo affare da vacanzieri, ma anche da amanti frettolosi. Dai 7 ai 13 minuti. Tanto basta per poter parlare di sesso fatto bene. Perlomeno secondo una ricerca svolta dalla Società For sex therapy and research di Washington che afferma anche che la soglia dei 7 minuti è solamente indicativa e al di sotto di essa non è detto che un rapporto debba per forza essere non appagante, e che anche le "sveltine" possono essere molto soddisfacenti.

Ciò che conta, in ogni caso, non è il tempo cronologico, ma la qualità percepita. Della serie poco, ma buono. Certo avere la possibilità di buttare all'aria orologi e sveglie e darci dentro senza pensare ai minuti che passano è ormai una prerogativa per pochi, ma talvolta dovrebbe anche essere un dovere morale nei confronti del partner e per il bene della coppia.


"La botta e via" rimane quindi l'ancora di salvezza di una vita frenetica dove a malapena si riesce a condividere il momento della colazione la mattina e dove si anela ardentemente il weekend per potersi scambiare effusioni fra le pulizie della casa e il tempo da dedicare ad eventuali figli.


LINK UTILI


Tradimento e sogni erotici: farlo con l'amica della moglie per il 57% dei mariti!


Il tradimento della coppia: uomini e donne sono uguali?


Tradimento: in aumento a causa della crisi economica e della precarietà


Tradimento terapeutico? Ma mi faccia il piacere...


9 minuti: la sveltina in tribunale del porcesso Ruby

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail