Punire le persone scorrette rende altruisti

Come si diventa altruisti.

Lei20e20gli20altri

Se la natura umana si è sviluppata  sotto la pressione delle spinte dell'evoluzione, ovvero della legge del più forte, perché alcune persone sono così predisposte all'altruismo? Il ricercatore Joseph Henrich ed i suoi colleghi sono convinti che la risposta stia nella predisposizione universale umana a punire i comportamenti scorretti.
Il team d Henrich  ha utilizzato tre economic games che prevedevano l'utilizzo di denaro vero. I partecipanti sono stati 1762 provenienti da 15 diverse società nei cinque continenti. In giro per il mondo da Samburu in Kenya fino a Sursurunga in Papua Nuova Guinea, hanno scoperto che le persone erano disposte anche a sacrificare le proprie vincite pur di punire un giocatore che giocava in modo scorretto, anche verso una terza persona.
E si è visto che le società più altruistiche erano quelle che prevedevano, si potrebbe dire, la 'certezza della pena'. Dice infatti Joseph Henrich a Science: “Si diventa persone cooperative solo se si cresce in un mondo dove i colpevoli vengono puniti'.


Fonte: Henrich, J., McElreath, R., Barr, A., Ensminger, J., Barrett, C., Bolyanatz, A., Cardenas, J.C., Gurven, M., Gwako, E., Henrich, N., Lesorogol, C., Marlowe, F., Tracer, D. & Ziker, J. (2006).
Costly punishment across societies. Science, 312, 1767-1770.

Commento: Senza diventare giustizialisti, presumo!

Dott.ssa Giuliana Proietti Ancona

  • shares
  • Mail