Contro l'eiaculazione precoce arriva lo spray ritardante

bellacoppia.jpg

L'eiaculazione precoce è uno dei disturbi sessuali maschili più diffusi come riporta il Corriere. Ma a tutto c'è rimedio: pare infatti che sia partita la sperimentazione di un nuovo spray ritardante che ha dato risultati incoraggianti, portando gli orgasmi maschili a durare addirittura fino a sei volte più a lungo (foto IlMessaggero).

La ricerca britannica è stata condotta tra il 2007 e il 2008 e ha coinvolto 300 uomini. Il nuovo farmaco è una soluzione che contiene lidocaina e prilocaina. Si doveva spruzzare cinque minuti prima del rapporto. I risultati migliori si sono visti dopo tre mesi di trattamento.

Il professore a capo della ricerca spiega che

"l'eiaculazione precoce può essere una condizione molto problematica per gli uomini e può causare angoscia, frustrazione, portando i soggetti a evitare l'intimità sessuale"

Però ci sono anche alcune controindicazioni, comuni a tutti i ritardanti, come ad esempio disfunzioni erettili nell'uomo, ma anche problemi alla donna.

In fin dei conti si tratta di un anestetico già utilizzato nelle pomate ritardanti presenti sul mercato. Purtroppo il farmaco non risolve il problema alla base.

Per lo meno lo spray sembra essere più "leggero" rispetto alle pomate e più facile e veloce da assorbire.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: